venerdì 5 marzo 2010

Ennio Flaiano


Ennio Flaiano (nella foto con Federico Fellini) - Pescara, 5 marzo 1910 – Roma, 20 novembre 1972)

"Gli italiani corrono sempre in aiuto del vincitore".
"L'italiano è un tentativo della natura di smitizzare se stessa. Prendete il Polo Nord: è abbastanza serio, preso in sé. Un italiano al Polo Nord vi aggiunge subito qualcosa di comico, che prima non ci aveva colpito. Il Polo Nord non è più serio".
"In Italia i fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti".
"Quando l'uomo non ha più freddo, fame e paura è scontento".
"Lo sceneggiatore è un tale che attacca il padrone dove vuole l'asino".
"Le avanguardie si trovano spesso ad essere superate dal grosso dell'esercito".

8 commenti:

ISMAEL ha detto...

Imparable, D. Vito, está usted imparable....

Dr. Caligari (Justicia y Calvicie) ha detto...

Puedo cagar un post cada día!

ISMAEL ha detto...

Se nota que no tiene usted un pelo de tonto...

Dr. Caligari (Justicia y Calvicie) ha detto...

Un respeto, oiga!

Jose Ramón ha detto...

Dos sabios, Flaiano y el Doctor.

Dr. Caligari (Justicia y Calvicie) ha detto...

Sabio?!?!

Jose Ramón ha detto...

Sapientísimos diría yo...

Dr. Caligari ha detto...

Bien!