domenica 27 febbraio 2011

giovedì 24 febbraio 2011

Delia Derbyshire - Dr. Who Theme (1963, Ron Grainer)



Il tema del mio celebre collega, il Dr. Who, protagonista dell'omonima popolarissima serie BBC.
Probabilmente il primo esempio, in ambito pop music, dell'applicazione del "reverse tape effect".
Siamo nel 1963, ovvero tre anni prima che ne facciano uso i Beatles nell'album Revolver.
Perché tutti pensano che i primi siano stati i 4 baronetti di Liverpool?
Mistificazione di massa.

lunedì 21 febbraio 2011

Il contributo italiano per la libertà e la democrazia in Libia


La connivenza dei governi italiani con il regime del colonnello Gheddafi non nasce certo in questi giorni, è una storia lunga e riguarda molte parti politiche.
Mai però si erano raggiunti livelli così bassi e umilianti come con Berlusconi, che ancora ieri non voleva di "disturbare" l'amico dittatore. Per tacere del ministro degli esteri, l'inutile Frattini, che stamattina non se la sentiva di condannare le violenze della repressione libica.
(Magari Silvio si fosse limitato a baciare Ruby...)

King Crimson - Book of Saturday


...You make my life and times
A book of bluesy Saturdays
And I have to chose...

Non è esattamente sabato ma pur sempre un blue monday.

venerdì 18 febbraio 2011

The Science Group - Lost In Translation / Chimera



Continuo con il revival e le ricombinazioni del prog-jazz inglese.

Texts: Chris Cutler
Music: Stevan Tickmayer

Chris Cutler: drums
Stevan Tickmayer: piano, keyboards, violin
Amy Denio: vocals
Bob Drake: : bass, drums on "Chimera"
Fred Frith: guitars
Claudio Puntin: bass clarinet

domenica 13 febbraio 2011

Quiet Sun - Mummy was an asteroid, Daddy was a small non-stick kitchen utensil (Mainstream, 1975)


Charles Hayward: drums, perc, kb, voice.
Dave Jarrett: Fender Rhodes & Steinway grand pianos, Falfisa & Hammond organs, VCS 3.
Phil Manzanera: electric 6 & 12 string guitars.
Bill MacCormick: electric bass.
Brian Eno - synthesizer, treatments & oblique strategies
Ian MacCormick - back-up voices

L'album venne registrato nel 1975, tre anni dopo lo scioglimento ufficiale della band, con materiale composto nel 1972, prima dunque che Manzanera finisse nei Roxy Music. Gli influssi di Canterbury sound sono chiaramente percepibili.

video: Jan Svankmajer "Pendulum, Pit and Hope"(1983)

mercoledì 9 febbraio 2011